Vai ai contenuti
PER IL 2021

Le novità del Festival
per il grande anno dantesco

Per i 700 anni dalla morte del Poeta il Festival Dantesco intende proporsi come contenitore aperto e promotore dell'incontro fra arti performative e opera dantesco, in rete attiva con realtà di interesse dantesco operanti in questo senso sul territorio nazionale.
     
Il sostegno ricevuto dal Festival Dantesco da parte del Comitato Nazionale per la Celebrazione dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri, massimo organo istituzionale italiano preposto all'organizzazione del Centenario dantesco 1321-2021, istituito per il MIBACT dal Ministro DARIO FRANCESCHINI e presieduto da CARLO OSSOLA riguarda tutte le attività previste del Festival Dantesco a Roma e a Firenze - nonché in streaming nazionale - fino al 31 dicembre 2021, articolate come segue:

a) 10° Festival Dantesco / Roma, 30 ottobre - 8 novembre 2020
b) 11° Festival Dantesco / Roma (Teatro Palladium, primavera 2021)
c) 1° Festival Dantesco Universitario / Roma (autunno 2021)
d) 4° Festival Dantesco Toscano / Firenze (2021).


Per l'edizione universitaria, già prevista ad aprile 2020, e poi rimandata a causa dell'emergenza sanitaria, si è costituito un prestigioso Comitato Scientifico nominato ad hoc, a garanzia della qualità culturale, artistica e letteraria della manifestazione:

Luca Aversano
Presidente Fondazione Roma Tre Teatro Palladium
Antonella Ballardini
Docente di Storia dell’Arte medievale Università Roma Tre
Francesca Cantù
Vicepresidente Fondazione Roma Tre Teatro Palladium
Giuseppe Crimi
Docente di Letteratura italiana Università Roma Tre
Elisa De Roberto
Docente di Linguistica Italiana Università Roma Tre
Maurizio Fiorilla
Docente di Filologia e Critica dantesca Università Roma Tre
Anna Pegoretti
Docente di Letteratura italiana Università Roma Tre
Valentina Venturini
Docente di Discipline dello spettacolo Università Roma Tre
Torna ai contenuti